Gli Amanti del Sole

Your accomodation in Calabria

normanni rugby lameziaRisultato negativo, con la vittoria del Clan Catanzaro per 34 a 14, ma sono più luci che ombre per i Normanni alla loro prima partita ufficiale. 

Il rugby giocato ritorna a Lamezia Terme dopo tre anni e dopo le difficoltà che portarono alla chiusura del sipario sulla storia dei Dioscuri, la prima società lametina che vide il proprio esordio proprio dieci anni fa, il 25 ottobre del 2005. Si riparte quasi da zero, con un gruppo di giovanissimi che alla prima discesa in campo si è dimostrato fortemente motivato e con ampi margini di crescita.

La partita, disputata al "Provenzano" è stata preceduta da un minuto di silenzio in ricordo di Enrico Campelli, allenatore dei Normanni nel loro percorso di avvio al campionato e prematuramente scomparso a poche settimane dall'inizio dello stesso. A Campelli è stato dedicato un trofeo, destinato in questa sua prima edizione, alla  squadra vincitrice dell'incontro odierno.

mastini normanniTerza sconfitta stagionale per i Normanni Lamezia che sul campo del “Macrì” di Cosenza si trovano di fronte un avversario troppo forte per il loro attuale livello. Ma la strada della crescita, per una squadra giovanissima e composta quasi interamente da esordienti, passa attraverso giornate come queste. E’ in queste partite in cui c’è la possibilità di misurarsi con avversari più esperti, più esperti e più forti in cui “ci si fanno le ossa” per arrivare con tempo e con sacrificio a giocarsela alla pari. Il punteggio finale è di 51 a 5 per i padroni di casa.

Quella della prima trasferta è stata, senza il paradosso apparente, la migliore prestazione dei neroverdi, nonostante il divario di punteggio più ampio. Senza nulla togliere alle prime due avversarie i giovani Normanni oggi hanno avuto il loro vero battesimo, trovandosi davanti una squadra completa, capace di giocare in tutti i reparti ed in tutte le fasi di gioco.

normanni lamezia vs catanzaroDopo la lunga pausa natalizia ritornano in campo le squadre calabresi della serie C2 di rugby, e si giocherà per quattro domeniche consecutive, prima della nuova pausa prevista in coincidenza del Sei Nazioni. A Catanzaro andrà in scena il “derby” di ritorno tra il Clan Catanzaro e i Normanni Lamezia.

Lametini ancora alla ricerca della prima vittoria e dell’aggiustamento degli equilibri tattici interni.

rugby rende u18In attesa dell'ormai imminente avvio della stagione agonistica i segni di risveglio del rugby calabrese passano attraverso gli incontri programmati al di fuori dell'attività ufficiale per il prossimo fine settimana.

Domenica 27 settembre sono infatti previsti alcuni incontri "amichevoli", termine storicamente improprio per il rugby in cui tutti gli incontri sono giocati nello spirito dell'amicizia ma sempre senza tirarsi indietro dal punto di vista sportivo/agonistico.

Alle 13, presso la struttura universitaria del CUS ad Arcavacata di Rende si incroceranno il CUS Cosenza e il Rugby Reggio

feed

feed-image feed

Your accomodation in Calabria

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione