Gli Amanti del Sole

Your accomodation in Calabria

La sezione regionale della Corte dei Conti dell’Emilia Romagna ha stabilito che i quattro agenti di polizia condannati per la morte di Federico Aldrovandi devono risarcire con oltre 560mila euro il ministero dell’interno per i danni pagati alla famiglia del ragazzo. L’accusa aveva chiesto 1,8 milioni di euro. Enzo Pontani e Luca Pollastri devono versare ciascuno 224.512 euro, Paolo Forlani e Monica Segatto 56.128 euro.

Aldrovandi, 18 anni, è stato ucciso a Ferrara il 25 settembre 2005 dopo essere stato fermato dalla polizia per un controllo. I quattro poliziotti sono stati condannati in via definitiva a tre anni e sei mesi dalla cassazione nel giugno del 2012 per eccesso colposo. Nel luglio del 2014 erano stati citati in giudizio dalla procura contabile che gli aveva sequestrato un quinto dello stipendio, che servirà a pagare il risarcimento imposto dalla corte dei conti.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

feed

feed-image feed

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione