Gli Amanti del Sole

Your accomodation in Calabria

Secondo quanto riporta l’Ansa, il governo starebbe pensando a “sei mesi di sgravio al 100% dei contributi per i neoassunti e 3-4 mesi di decontribuzione piena per i dipendenti che vengono fatti rientrare dalla cig. È questo lo schema di incentivi al lavoro da inserire nel decreto di agosto. Le simulazioni sono in corso e, per decidere la formulazione finale, si starebbe aspettando anche l'effettivo tiraggio di alcune delle misure già in vigore, come il Reddito di emergenza o la stessa cig Covid, per valutare se ci siano risorse inutilizzate da reimpiegare in questi capitoli.”.

Sarebbe opportuno che il governo

estendesse la misura per le aziende del mezzogiorno. Secondo l’ordinario regolamento di esenzione (Reg. 651), in vigore già prima del Covid-19 e del quadro straordinario degli Aiuti di Stato, le agevolazioni per le assunzioni incrementali di lavoratori possono arrivare al 50% dell’intero costo del lavoro (quindi anche sulla parte salariale) ed essere estesa a 12 mesi per i lavoratori svantaggiati e a 24 mesi per i lavoratori molto svantaggiati.

Quello che si sentiamo di proporre è proprio di far rientrare tutte le agevolazioni per il lavoro al Sud, nelle PMI, nel regime ordinario degli aiuti di Stato. Si otterrebbero così diversi risultati, di cui i due più importanti sarebbero quello di consentire un rilancio del lavoro al Sud, favorendo anche le delocalizzazioni nell’asse nord-sud; l’altro, quello di uscire dalla logica di “risarcimento” solo all’asse lombardo-veneto e di far ritornare il Sud ad essere un mezzo di traino, pur nei suoi limiti, dell’economia nazionale.

Una misura che sarebbe ulteriormente utile se, utilizzando il regime del quadro straordinario, le agevolazioni venissero estese anche alle Grandi Imprese che localizzano lavoratori nel Mezzogiorno.

La forma più utile e più semplice, per mettere a disposizione gli incentivi a favore delle aziende realmente operanti e ben intenzionate, sarebbe ovviamente quella dell’automatismo dei crediti di imposta.

E’, inoltre, uno strumento che potrebbe ridurre in modo produttivo e serio, il bacino di utenza del reddito di cittadinanza.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

feed

feed-image feed

Your accomodation in Calabria

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione